Tag Archives: tripadvisor

Recensioni negative per una battaglia contro Yelp: storia di un (ristorante) italiano in America

Botto Bistrot - YelpI nostri tempi sono fatti di web: grande parte di affari e vendite, nei diversi settori, passa infatti per l’ecommerce e per il mondo online. Vince chi offre il servizio migliore e chi riesce a costruirsi la migliore reputazione online.

Lo sanno bene quelli che combattono ogni giorno la battaglia delle recensioni online: recensioni false, recensioni negative, feedback difficili da controllare o gestire, commenti di utenti o presunti tali che possono incentivare o scoraggiare qualunque tipo di acquisto, a prescindere dall’effettiva serietà dei venditori o dell’impegno che mettono per garantire standard elevati.

In Italia le polemiche più forti in tal senso investono il mondo del turismo e della ristorazione, che ha identificato in TripAdvisor lo strumento più diffuso e più pericoloso. All’estero, invece, il pericolo è costituito da Yelp, che per quanto presente anche da noi è molto più conosciuto al di fuori del Belpaese.
Continue reading

Tripadvisor e recensioni false: accuse di Federalberghi

Recensioni false davvero comparse su Tripadvisor

Recensioni false davvero comparse su Tripadvisor

Le polemiche verso Tripadvisor si snodano lungo tutto il corso dell’anno, ma ovviamente si acuiscono nel periodo estivo. Durante l’estate infatti, tutti, chi più chi meno, chi come cliente e chi come esercente, hanno maggiormente a che fare con le recensioni e i feedback per orientarsi al meglio nelle proprie scelte di acquisto o nelle proprie strategie di vendita.

L’ultima polemica è stata innescata direttamente da Federalberghi, che ha segnalato una pagina di Tripadvisor con una recensione per l’hotel Regency di Roma, struttura che in realtà è stata chiusa nel 2007. Il link al commento è stato eliminato dopo la segnalazione di Federalberghi, ma questo non è certo bastato a contenere le critiche.

Da un lato c’è Federalberghi che, citando le cifre previsionali di Gartner, sostiene che il 10-15% delle recensioni sia falso, dall’altro c’è Tripadvisor che ricorda che questi dati, diffusi due anni fa, non riguardano i suoi risultati.
Continue reading