Tag Archives: social media

Social: le ultime novità di Twitter

L'immagine con cui sono state presentate le Audio card sul blog di Twitter

L’immagine con cui sono state presentate le Audio card sul blog di Twitter

I social media sono sempre in fermento e non a caso ancora nel pieno di agosto avevamo parlato dei cambiamenti che nei social c’erano stati nel corso dell’estate.

Ora, trascorsi appena un paio di mesi, siamo di nuovo a parlare di social e questa volta è Twitter ad essere al centro dell’attenzione per le sue novità.

Twitter ha infatti recentemente annunciato sul suo blog due importanti news, che possono cambiare l’esperienza d’uso di chi abitualmente lo utilizza.
Continue reading

Social media epic fail: impara dagli errori dei vip che cosa non fare

Social Media Epic FailI social media hanno cambiato il modo di “fare comunicazione” così come era precedentemente conosciuto e volenti o nolenti ci si è dovuti adattare alla nuova realtà.

È così che i brand si sono dovuti inserire nel fluire del dialogo tra e con i consumatori. Ed è così che le star, che gestiscono la propria immagine come se fosse un brand, hanno dovuto imparare a scendere dal tappeto rosso e adattarsi al fatto che chiunque può parlare pubblicamente con loro e di loro, anche se non indossa lustrini.

I social sono nella stessa misura democratici e pericolosi in termini di comunicazione: democratici, perché praticamente tutti possono comunicare con tutti; pericolosi se una delle due parti (soprattutto quella più nota) pecca in termini di comunicazione e viene rapidamente messa alla gogna per questo.

I “social media epic fail” si accumulano, si diffondono, suscitano a volte ilarità e a volte polemiche. Ci si concentra spesso su quelli dei brand, ma noi oggi parleremo di tre tra quelli più recenti dei vip, da cui anche i brand possono prendere esempio per sapere ciò che è meglio non fare in termini di immagine e web reputation.
Continue reading

Social Media: che cosa è cambiato durante l’estate?

Novità sui social: Facebook, Pinterest e Twitter

I social media cambiano e si aggiornano, come ben sanno quelli che si occupano di social media marketing. La dimostrazione? Neppure la scoppiettante atmosfera estiva o il caldo di agosto sono riusciti a fermare il fluire delle novità sui social più utilizzati del momento.

Per chi si è preso una vacanza anche dal web e vuole un breve riassunto, ecco che cosa è accaduto nella soap opera dei social durante le settimane che per i più sono state di sole, mare e relax.
Continue reading

L’importanza di essere social in maniera professionale

Social Media

Tutti i proprietari di aziende, o di esercizi commerciali, sanno che la presenza di un’attività su internet è di fondamentale importanza. Ma ti sei mai chiesto qual è il modo giusto di essere in Rete?

Ogni business ha delle caratteristiche differenti e ognuno necessita di una strategia comunicativa differente.

Non è più sufficiente avere un sito internet statico, con delle semplici informazioni di default. Se il tuo è un esercizio commerciale, dovrai puntare su una parte e-commerce, se la tua azienda offre servizi, non puoi evitare di avere un blog, in cui dispensare consigli ai tuoi clienti.

Un sito aziendale non ha valore se non è ben integrato con i social, ma soprattutto se non ha una buona strategia editoriale.

In questo senso lavorano i professionisti del web, figure specifiche che ti aiutano a capire quale sia la migliore soluzione editoriale per il tuo business e attraverso quali strumenti web attuarla: blog, facebook, twitter, pinterest, foursquare, e-commerce, google+, LinkeIn o altri.
Continue reading

Social media marketing: anche le emozioni diventano business

La storia dei Social Media

C’è stato un tempo, ormai lontano, in cui le emozioni erano vissute in una sfera privata e condivise con moderazione, solo con pochi e selezionati intimi. Poi è arrivato il web e il mondo è cambiato in modo profondo e irreversibile.

Tutto è iniziato in sordina. Nel 1994 è nato Geocities, il primo embrione di social network, seguito da SixDegrees nel 1997, che per primo ha consentito la creazione di un account e di una rete di amici. Negli anni 2000 sono poi arrivati Friendster, MySpace e, come è noto, Facebook, che dal 2003 a oggi è diventato il re dei social network.

I brand, ovviamente, non si sono fatti sfuggire il cambiamento e le opportunità che questo offriva: sono entrati nel mondo social e hanno imparato a utilizzarlo a proprio vantaggio. Con i social agevolano le attività di customer care e fidelizzazione dei clienti e portano avanti le strategie di emotional marketing o emotional branding, facendo leva sulle emozioni che spesso inconsapevolmente manifestiamo e che tanto ci possono influenzare nelle nostre decisioni di acquisto.
Continue reading