Tag Archives: SEO

Penguin 3.0: l’ultima sorpresa per la SEO 2014?

Il post di Pierre Far che parla di Penguin 3.0 su Google Plus

Il post di Pierre Far che parla di Penguin 3.0 su Google Plus

Il 2014 è stato un anno ricco di novità per gli impavidi SEO, che hanno dovuto fronteggiare grandi cambiamenti e che si sono sicuramente sentiti sballottati sulle montagne russe del web.

La Google autorship è stata eliminata dai risultati di ricerca, quindi chi si era aperto in tutta fretta un account Google Plus per testarne le opportunità deve rassegnarsi ad utilizzare in altro modo il proprio profilo.

Quelli che ancora non si sono convertiti al mobile devono invece correre ai ripari, perché i siti responsive verranno tenuti in sempre maggiore considerazione da Google, che pare più che intenzionato a farli posizionare meglio rispetto agli altri in ottemperanza alle numerose ricerche che gli utenti fanno in mobilità.

Soprattutto, però, il 2014 è stato l’anno della battaglia di Google contro lo spam, contro i link acquistati e venduti e contro la “robaccia” di vario genere e natura che si trova online e che sporca la serp.

L’ultima sorpresa di settore è stato l’annuncio dell’aggiornamento di Google Penguin, algoritmo ben famoso per gli addetti ai lavori. Il Pinguino è arrivato alla sua versione 3.0, lanciata in uno scaramantico venerdì 17 ottobre e i cui effetti erano però attesi successivamente.
Continue reading

SEO per ecommerce: il posizionamento è una delle chiavi di successo del business

SEO per ecommerce: studiare il posizionamento per garantire il successo del proprio business

Quando si parla di posizionamento SEO, ancora oggi non si ha del tutto chiaro non solo il suo funzionamento, ma anche la sua importanza come strumento fondamentale di web marketing.

Si pensa spesso, infatti, che il posizionamento SEO sia roba da specialisti, materia oscura con cui solo i tecnici e i geek si possono rapportare. Eppure, parlare di SEO non significa solo parlare di testi o pagine intere scritti secondo i dettami di Google, ma nel caso di siti di ecommerce significa anche parlare della differenza tra successo e insuccesso di un business. Il SEO per ecommerce deve essere studiato con attenzione, perché sono ancora di più gli elementi in gioco.

Il posizionamento SEO aiuta a farsi trovare sui motori di ricerca e farsi trovare sui motori di ricerca è il primo modo che si ha per riuscire a farsi conoscere da potenziali clienti e, quindi, a vendere.

Possiamo avere un’offerta di prodotti ineguagliabile, un servizio ineccepibile, ma se un cliente non ci trova, come può acquistare da noi? È un po’ come invitare un amico a cena senza dirgli dove abitiamo: anche se preparassimo i piatti più buoni del mondo, lui non lo saprebbe mai.
Continue reading

Hummingbird, la fisica delle particelle di Google

Google Hummingbird e la SERP

Nella fisica quantistica per capire il comportamento di una particella si è soliti bombardarla per capire come reagisce; a seconda della reazione la si classifica. Con Google occorre comportarsi nello stesso modo. Così, all’introduzione di un nuovo algoritmo di ricerca si modifica una pagina web e si aspetta l’effettonella SERP; si studiano i comportamenti e si capisce cosa è cambiato.

L’ultimo aggiornamento di Google è Hummingbird ed è datato primi di settembre 2013. È stato un aggiornamento orientato a gestire meglio le query di ricerca più complesse. Come ogni aggiornamento di Google,nulla è dato sapere su ciò che cambierà.
La nostra dipendenza da Google è totale, tanto da chiedergli qualsiasi cosa, anche in maniera discorsiva e da pretendere risposte immediate e non elenchi di pagine, che potrebbero eventualmente contenere una risposta. Hummingbird pone particolare attenzione alla ricerca colloquiale e all’analisi semantica delle query, volendo “dare risposte esatte” a seconda del contesto.

Poniamo ora l’attenzione su cinque aspetti che aiuteranno a sfruttare a tuo favore l’aggiornamento di Google a Hummingbird.
Continue reading