Gestire le recensioni: anche per Microsoft conta

feedback windows phone storeGestire correttamente le recensioni, offrire agli utenti la possibilità di esprimere la propria opinione, rispondere a questa opinione e costruire un servizio anche attorno ad essa è un elemento distintivo fondamentale per chi offre prodotti o servizi online, una mossa strategica di marketing e un importante momento di dialogo e costruzione del brand.

Microsoft l’ha capito e ha provveduto ad adeguarsi. Il colosso di Mountain View, infatti, ha da poco annunciato che gli sviluppatori delle app per Windows Phone potrebbero presto rispondere alle recensioni che gli utenti rilasciano per le loro applicazioni o per i giochi sullo Store.

Che cosa ha spinto Microsoft a proporre questa importante novità? Sicuramente il riconoscimento dell’importanza che una gestione professionale e ragionata delle recensioni riveste.

Le recensioni e i feedback vengono già rilasciati, ma ora nessuno se ne occupa, se non gli altri utenti che vanno a leggerli per capire se un’app è valida e adeguata a ciò che si sta cercando. La nuova funzione, invece, consentirà agli sviluppatori di riconoscere, attraverso le opinioni degli utilizzatori, i problemi più comuni e le richieste più diffuse e di garantire in questo modo soluzioni veloci e un’esperienza d’uso migliore.

Le recensioni assumeranno quindi una nuova importanza e avranno un nuovo peso all’interno dello Store per il Windows Phone. Chi controllerà, però, le risposte degli sviluppatori e chi garantirà che siano consone? Microsoft ha pensato anche a questo: gli utenti potranno segnalare le risposte considerate discutibili attraverso un link apposito e gli sviluppatori poco virtuosi perderanno la possibilità di fornire le loro risposte.

Microsoft ha capito anche che in tutto questo non può essere dimenticata la privacy degli utenti: da parte loro rilasciare una recensione è un momento speso per valutare un servizio, non certo un desiderio di rendere noti i propri dati. Per questo gli sviluppatori non riceveranno informazioni di contatto degli utenti, ma le risposte saranno recapitate loro via email direttamente da Microsoft. Gli utenti sceglieranno poi se rispondere a loro volta, se cambiare l’opinione già rilasciata o se ignorare semplicemente l’email.

Microsoft ha insomma fatto suoi dei fondamenti importanti sulla gestione dei feedback, per i quali bisogna:

-          Raccogliere le recensioni

-          Rispondere se necessario, intervenendo con proprietà

-          Salvaguardare la privacy di chi rilascia le recensioni

-          Fare in modo che lo scambio di opinioni sia civile e proficuo per entrambe le parti

Se anche Microsoft ha deciso di diventare parte attiva nel mondo dei feedback degli utenti, questo non può che confermare che le recensioni e le opinioni saranno sempre più importanti, non soltanto nell’influenzare le decisioni d’acquisto di altri utenti, ma anche nel determinare la direzione presa dai brand.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

58,566 Spam Comments Blocked so far by Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>