Natale 2013: -6 giorni e 7 milioni di acquisti online

Ecommerce NataleIl Natale del 2013 è ormai alle porte e quest’anno più che mai si tratterà di un Natale digitale. Questa particolarità si nota in ogni possibile aspetto: il modo in cui viene percepito, vissuto e condiviso il Natale parla di web.

Per rendersi conto della svolta basta fare un giro sui social, o leggere i dati che sono ancora parziali eppure già molto significativi.

Si sente dire da più parti, ad esempio, che questo sarà di nuovo un Natale all’insegna della crisi. Per capirlo non ci si basa più sull’umore che serpeggia nelle piazze e non ci si limita ad ascoltare le chiacchiere delle persone in fila all’ufficio postale, ma si monitorano i messaggi che gli utenti lasciano in rete. Che cosa dicono i social? Secondo Voices from the Blogs, osservatorio Internet dell’Università degli Studi di Milano, che ha analizzato più di 40mila tweet italiani postati nella seconda settimana di dicembre e con argomento i regali di Natale, il 50,3% di chi ha scritto in rete si è espresso con pessimismo, mentre solo il 37,7% si è lasciato andare alla speranza di un miglioramento.

Pessimismo o meno, questo Natale digitale sarà caratterizzato dal trionfo degli acquisti online. Si stanno moltiplicando le ricerche a riguardo e tutte portano allo stesso esito.

Secondo i dati raccolti da Netcomm in collaborazione con Human Highway negli ultimi 3 mesi e con un particolare focus sugli acquisti natalizi, più di 7 milioni di italiani acquisteranno un regalo online. Questa cifra supera di ben 2 milioni quella dello scorso anno e fa pensare che il Natale per l’ecommerce porterà a un introito presunto di circa 2 miliardi di euro.

A trainare la slitta virtuale dei regali comprati online saranno gli acquirenti abituali: il 50% di loro sceglierà uno shop online per qualcuno dei suoi regali e addirittura 1 milione e mezzo farà i regali esclusivamente utilizzando l’ecommerce.

Che cosa compreranno gli italiani? È presto detto: il 27% farà doni hi-tech e il 46% si orienterà su accessori e utility. Questo è quello che dice un sondaggio Confesercenti-SWG  diffuso già ai primi di dicembre.

A che cosa è dovuto il fascino della rete e degli acquisti sul web che sembra aver rapito gli italiani? Risponde uno studio di PayPal da cui emerge un quadro abbastanza preciso delle abitudini e dei fastidi degli italiani preda dello stress degli acquisti di Natale. Il 57% odia stare in coda per i regali, tanto che il 42% sceglie gli acquisti online o da mobile e tablet proprio per evitare la fila alle casse. Il 63% decide di comprare sul web per poter comparare i prezzi dei vari shop online e andare a caccia dell’offerta migliore, mentre un impegnatissimo 44% ama poter fare i propri acquisti senza vincoli di orario. A dimostrare l’importanza della multicanalità di cui abbiamo già parlato in precedenza, c’è un 34% di italiani che utilizzerà la formula “click&pick”, ossia acquisterà su uno store online per poi ritirare in un negozio fisico.

Il Natale è tanto digitale che anche gli auguri passano sul web. Se improvvisamente il vostro smartphone sarà inondato da video di parenti e amici con sembianze di elfi e musichine natalizie in sottofondo, non pensate a un virus, ma provvedete a cavalcare il trend: andate su Elf Yourself e agite.

Felice Natale da tutti noi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

62,207 Spam Comments Blocked so far by Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>