Acquisti Online: questione di fiducia

La fiducia: leva fondamentale per lo sviluppo degli acquisti online

Acquisti Online: questione di fiduciaGli acquisti online sono una realtà in crescita a livello globale e l’Italia non fa eccezione. Con entusiasmo si leggono i dati, secondo cui il 99% degli utenti italiani controlla con regolarità la casella di posta elettronica e poi si mette a cercare informazioni online.

Tuttavia, emerge anche che nonostante l’89% degli utenti cerchi informazioni su internet in merito ai brand e ai prodotti, alla fine solo il 34% (ossia 3 italiani su 10) conclude con un acquisto effettuato online.
Questo secondo dato non deve essere sottovalutato, soprattutto se si considera il paragone con il resto d’Europa, dove le informazioni raccolte sul web si concretizzano molto più facilmente in un acquisto: in Inghilterra ben 9 utenti su 10 procedono infatti con gli acquisti online e in Spagna un utente su due.

Come mai nonostante siano tante le persone che guardano con interesse agli acquisti online sono poi in proporzione molte meno quelle che effettivamente li concludono? Probabilmente perché gli italiani non si fidano ancora del tutto degli acquisti online. Affezionati all’idea del prodotto che si può toccare con mano (e quindi acquistare e avere immediatamente) ancora non si sono del tutto convertiti agli acquisti online. I problemi fondamentali sono costituiti dalla mancanza di una totale fiducia verso gli shop online e dal timore per le truffe.

Da ciò logicamente consegue che se si riesce a conquistare la fiducia dei propri utenti si può aumentare il volume del proprio business. Bisogna quindi coltivare con attenzione il rapporto con gli utenti e migliorare la propria credibilità se si desidera abbattere gli ostacoli che si frappongono tra i potenziali clienti e i loro acquisti online.

Come conquistare la fiducia degli utenti?

La fiducia degli utenti può e deve essere conquistata attraverso le opportune strategie e la prima e più importante è un corretto utilizzo della comunicazione, su cui bisogna puntare in ogni modo possibile.

Il proprio sito deve essere chiaro e facilmente consultabile e i dati relativi alla società e ai contatti devono essere ben visibili, in modo da dare un chiaro segnale di trasparenza e fiducia.
La presenza sui social network deve essere attiva e sempre rivolta al cliente, con l’intento di dargli informazioni che gli possano interessare e di essere presenti al momento giusto per rispondere in tempo reale a eventuali domande o necessità.
L’attività che viene svolta deve non solo essere curata nei dettagli e soddisfacente per il cliente, ma anche essere per lui aperta e ben riconoscibile: le recensioni certificate di chi ha già utilizzato certi servizi o provato determinati prodotti, ad esempio, possono aiutare a instillare fiducia e a spingere verso un acquisto.

Gli acquisti online, destinati ad affiancare sempre di più i negozi fisici, devono ancora superare le ultime barriere. Alle persone non basta più leggere delle guide per capire come evitare le truffe online e rassicurarsi: devono poter dialogare con i brand, capire il loro modo di operare e di rapportarsi al lavoro e alla clientela.

La fiducia non è facile da ottenere, ma riuscire ad arrivarci significa dotarsi di un capitale intangibile e fondamentale per la propria attività.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

60,035 Spam Comments Blocked so far by Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>