Wall nello stand Zoorate all'eCommerce Forum 2013

Frammenti di eCommerce Forum, sul fil rouge della reputation

Wall nello stand Zoorate all'eCommerce Forum 2013

Wall nello stand Zoorate all’eCommerce Forum 2013

Eccoci qui nuovamente. C’è voluto qualche giorno per assorbire la fatica e le emozioni dell’eCommerce Forum. Come ogni anno è stato un grande evento, ma per noi è stata un’edizione speciale. In tantissimi siete venuti a conoscere le nostre soluzioni enterprise e ready-to-use allo stand di Zoorate e a lasciare un feedback sul nostro wall: teniamo a ringraziarvi tutti, non potendolo fare uno per uno.

Un'immagine del workshop di Matteo De Angelis per Zoorate

Un’immagine del workshop di Matteo De Angelis per Zoorate

Come sapete, la gestione del passaparola è stata al centro del nostro contributo al Forum. Ne abbiamo parlato durante il workshop con Matteo De Angelis, affrontando il tema del word-of-mouth positivo e negativo e il fenomeno delle bolle reputazionali.

Ma la reputation online è stata alla base anche del workshop organizzato da Netcomm per la presentazione del Sigillo Gold, di cui abbiamo sviluppato la piattaforma tecnologica che raccoglie, gestisce e pubblica i commenti dei consumatori finali, al fine di offrire una componente di informazione user generated a disposizione dei web-shopper.

Immagine del Workshop del Consorzio Netcomm

Immagine del Workshop del Consorzio Netcomm

Proprio in quell’occasione, in un panel di ospiti che mi vedeva a fianco di Christina Lundari di Google, Roberto Liscia di Netcomm, Michele Costabile della Luiss e Presidente di Zoorate, Massimiliano Dona dell’Unione Nazionale Consumatori e Giuseppe Calabi di CBM&Partners, ho portato come esempio un “incidente” di reputation fresco di giornata: la pessima gestione di un ordine da parte di uno shop online che avrebbe dovuto recapitarmi la merce proprio il giorno prima del Forum e che invece ha ritardato, creando non pochi contrattempi.

Non starò qui a tediarvi con dati, statistiche internazionali e nazionali che spieghino ancora una volta l’importanza di una gestione attenta della customer satisfaction che parta dai feedback reali degli utenti. È ovvio che per noi l’opinione dei clienti viene prima di tutto e riteniamo che avere la possibilità di accedere a questo tipo di informazioni aggregate sia per le aziende un’occasione irrinunciabile.

Un'immagine della diretta su Radio Bocconi

Un’immagine della diretta su Radio Bocconi

Lo abbiamo ripetuto anche ai microfoni di Radio Bocconi, ospiti di Startup the Volume, il programma condotto da Elena Lavezzi (@ElenaLavezzi). Emozionante per me tornare nella mia Facoltà, stavolta come ospite, e anche molto divertente, grazie alla compagnia di Alberto Trussardi di TAG Bergamo (lo trovate su Twitter come @WebFandom): qui qui e qui alcuni frammenti della puntata.

Inutile negarlo: per una startup questi sono appuntamenti molto impegnativi. Si deve pensare a un milione di cose, il tempo è limitato e gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo. La soluzione, quindi, è costruire un team affiatato che non abbia paura di impegnarsi e soprattutto che non si prenda mai troppo sul serio.

Solo in questo modo anche lavorare diventa un piacere.

Grazie ancora!

Matteo Hertel

Il Team di Zoorate

Il Team di Zoorate

Leave a Reply

Your email address will not be published.

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

60,467 Spam Comments Blocked so far by Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>