Come i tablet sostituiranno gli smartphone – Prima Parte

Giorno dopo giorno gli utenti mobili apprezzano sempre di più la portabilità e l’esperienza immersiva offerte dalle tavolette tecnologiche. Stando alle ultime tendenze vediamo come il tablet sia destinato a sostituire lo smartphone anche prima di quanto si pensi.

 

 

 

I motivi di questa diffusione sono da ricercarsi nella crescente espansione della rete mobile, nelle possibilità offerte dalle nuove tecnologie video, la disponibilità ormai quasi onnipresente del Wi-Fi, la maggiore durata delle batterie e la profusione delle applicazioni mobili.

 

Per quanto riguarda il video, l’adozione dei tablet da parte dell’utente medio è in crescita anche grazie alla maggiore risoluzione offerta dai dispositivi portatili.  Ciò che fino a non molto tempo fa era un contenuto a bassa risoluzione dalle dimensioni ridotte adesso è diventato un contenuto fruibile su uno schermo ad alta definizione più grande del tradizionale smartphone e facilmente trasportabile.

 

Il tablet offre all’utenza non solo una esperienza in mobilità ma anche una esperienza coinvolgente.

Secondo una recente indagine condotta da T-Mobile il 77 % degli utenti mobili desiderano uno smartphone più grande. Non a caso Amazon ha lanciato la sua applicazione Instant Video su l’iPad, ancora prima di rilasciarla per iPhone e iPod Touch.

 

 

 

In secondo luogo, data l’ampia frequenza di utilizzo il tablet sta spogliando lo smartphone anche della sua funzione principale: le chiamate vocali. Non vedremo certo le persone andare in giro con un tablet appoggiato all’orecchio, ma assisteremo piuttosto a un uso del device attraverso la funzionalità viva voce, le cuffie e gli auricolari Bluetooth.

 

A questo si aggiunge la diffusione crescente nella vita di tutti i giorni della videochat. Uno strumento che enfatizza l’esperienza immersiva degli utenti grazie anche a strumenti di ultima generazione come ad esempio Google Hangouts. In più gli utenti apprezzano moltissimo la possibilità di poter raggiungere i propri contatti ovunque ed essere raggiunti a loro volta, indipendentemente dal dispositivo che stanno usando. E questo vale sia per le chiamate vocali che per i video.